Warning: Undefined array key "HTTP_REFERER" in /customers/7/4/6/iocisonoetu.it/httpd.www/wp-content/themes/Divi/Divi.template#template on line 43

Per una settimana, dal 23 al 27 Maggio, la nostra città stimolerà un’attenzione più partecipata all’architettura, con la seconda edizione di Milano Arch Week, realizzata da Comune, Politecnico, Triennale e Fondazione Feltrinelli, sotto la regia di Stefano Boeri. الالعاب التي تربح المال

Una settimana di conferenze, workshop, mostre, itinerari dove il tema è quello dello spazio urbano come laboratorio di idee, da declinare in una rete diffusa; riflettendo anche attraverso letture di protagonisti affermati, si parlerà del futuro delle città, del rapporto con i big data, della mobilità sostenibile, della forestazione urbana e delle periferie.

La settimana dell’architettura, secondo l’Assessore Filippo del Corno, è una ulteriore declinazione delle settimane tematiche che generano su Milano nuovi flussi e un arricchimento del patrimonio cognitivo della città. لعبة جاك بوت

Il rettore del Politecnico Resta, ricorda come l’iniziativa sia nata da Miarch, una serie di incontri che si svolgevano all’interno dell’ateneo e come oggi l’universo dell’architettura si incontri con quello dei nuovi materiali, delle tecnologie, della robotica; il modello di riferimento è quello di Zurigo, dell’ETH, che in Svizzera ha generato una risposta complementare, facendo nascere la scuola umanistica per architetti a Mendrisio.

Anche alla Fondazione Feltrinelli si discuterà di luoghi dei diritti, dei lavori, perché in città si gioca il futuro della nostra cittadinanza; la presentazione di Milano Arch Week è stata l’occasione per ricordare anche che la prossima settimana apriranno i cantieri per il nuovo Campus del Politecnico ideato con Renzo Piano, che dovrebbe trasformare Città Studi in un centro culturale e di ricerca.