Impresa 4.0 Brescia: detrazioni e agevolazioni

Impresa 4.0 Brescia, detrazioni e agevolazioni: grazie al nuovo piano di trasformazione tecnologica e digitale per le imprese, tutte le aziende del territorio nazionale, potranno beneficiare di agevolazioni e detrazioni “Impresa 4.0” (per un massimo di 40Mila Euro) come credito di imposta F24 fino al 50%.

Tuttavia, queste, dovranno essere in grado di implementare le tecnologie abilitanti per ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi delle stesse, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Impresa 4.0 Brescia: detrazioni e agevolazioni, chi ne può beneficiare?

Possono beneficiare delle agevolazioni e detrazioni “Impresa 4.0” , tutte le imprese operanti sul territorio nazionale che risultino possedere, alla data di presentazione della domanda, nonché al momento della concessione del contributo, i requisiti di seguito indicati:

  • Qualificarsi come micro, piccola o media impresa ai sensi della normativa vigente;
  • Non rientrare tra le imprese attive nei settori esclusi dall’articolo 1 del Regolamento UE n. 1407/2013 della Commissione, del 18 dicembre 2013 “De Minimis”;
  • Avere sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale e risultare iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio territorialmente competente;
  • Non essere destinatarie di sanzioni interdittive ai sensi dell’articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 e risultare in regola con il versamento dei contributi previdenziali;
  • Non essere sottoposte a procedure concorsuali, non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria) o qualsiasi altra situazione equivalente ai sensi della normativa vigente;
  • Non aver ricevuto, rimborsato o depositato aiuti, sui quali pende un ordine di recupero, che la Commissione Europea dichiara illegali e incompatibili con il mercato comune.

Impresa 4.0 Brescia: Detrazioni

L’agevolazione è costituita da un contributo massimo concedibile, differenziato in funzione della tipologia di beneficiario:

  • Micro e piccole imprese: contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 40 mila euro
  • Medie imprese: contributo pari al 30% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 25 mila euro
  • Reti di imprese: contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 80 mila euro